Iscriversi

Requisiti d'accesso

Requisiti e conoscenze richiesti per l'accesso
L'accesso alla laurea magistrale in Scienze della Terra è aperto, previo colloquio, a tutti i laureati presso gli Atenei italiani nella classe delle Lauree in Scienze Geologiche (Classe L-34) e della corrispondente classe relativa al D.M. 509/99. Possono altresì accedervi i laureati in altre classi di laurea di qualunque Ateneo italiano, ovvero coloro in possesso di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo, che dimostrino di possedere un'adeguata preparazione nelle discipline caratterizzanti le Scienze della Terra.

Requisiti Curriculari
L'accesso alla laurea magistrale comporta il possesso di solide basi di matematica, fisica, chimica, e almeno 44 cfu in discipline inerenti le Scienze della Terra.

Modalità di verifica delle conoscenze e della preparazione personale
La preparazione personale di tutti i candidati sarà verificata mediante colloquio svolto da una commissione costituita da docenti nominati dal Collegio Didattico che valuterà le eventuali carenze dei candidati negli ambiti disciplinari. Il colloquio può essere effettuato anche prima della laurea triennale che, ai fini dell'immatricolazione, dovrà essere conseguita entro il 31 dicembre 2024.

Per il riconoscimento dei CFU nei casi di trasferimento da altro Ateneo o di passaggio da altro corso di studio dell'Ateneo, si applica quanto disposto dal Regolamento didattico di Ateneo. Il Collegio Didattico delibera caso per caso se debbano essere previste o meno forme di verifica di CFU acquisiti ed eventuali esami integrativi.

Per il riconoscimento delle attività di studio svolte all'estero e dei relativi CFU, si applica quanto disposto dal Regolamento didattico di Ateneo.

Il numero massimo di crediti individualmente riconoscibili, ai sensi dell'art. 5, comma 7, del DM 270/2004, per conoscenze e abilità professionali certificate, nonché per altre conoscenze e abilità maturate in attività formative di livello post-secondario alla cui progettazione e realizzazione l'università abbia concorso, è quantificato in un massimo di 12 CFU.

Per l'A.A. 2024/2025, sono state fissate le seguenti date per il colloquio che verrà effettuato in presenza (salvo disposizioni future che comunque saranno comunicate in tempo), come di seguito elencate:
- 5 luglio 2024, ore 14:00 Aula A, Via Botticelli, 23 - 20133 Milano;
- 12 settembre 2024, ore 14:00 Aula A, Via Botticelli, 23 - 20133 Milano;

Gli studenti dovranno presentarsi con documento di identità valido e con copia dello stesso da consegnare alla commissione. Si consiglia di controllare spesso, a ridosso del colloquio, la casella di posta elettronica (mail) con cui si è registrati, per comunicazioni urgenti.
Le date hanno valore di notifica e i candidati non riceveranno alcuna convocazione.

Domanda di ammissione.
Possono presentare domanda di ammissione al corso di laurea magistrale in Scienze della Terra laureati e laureandi dal 22/01/2024 al 25/8/2024 (in ogni caso i laureandi dovranno laurearsi entro il 31 dicembre 2024).

La domanda di ammissione, obbligatoria per tutti gli studenti laureati e laureandi, deve essere presentata per via telematica tenendo conto delle scadenze che si possono trovare sul sito delle segreterie studenti al seguente link: https://www.unimi.it/it/studiare/frequentare-un-corso-di-laurea/iscrive…. Il colloquio verrà svolto con una commissione costituita da docenti nominati dal Collegio Didattico del corso di studio.
Bando e scadenze

Ammissione

Domanda di ammissione: dal 22/01/2024 al 25/08/2024

Domanda di immatricolazione: dal 02/04/2024 al 15/01/2025


Allegati e documenti

Avviso di ammissione


Note

Gli studenti non UE richiedenti visto sono tenuti a presentare domanda di ammissione entro e non oltre il 30 aprile 2024.Le domande presentate oltre i termini non saranno valutate e non sarà in nessun caso possibile richiedere il rimborso del contributo di ammissione.

Altre informazioni
Tasse universitarie

Le tasse universitarie sono composte da due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • la prima rata è uguale per tutti e si paga all'atto dell'immatricolazione o dell'iscrizione agli anni successivi
  • l'importo della seconda rata varia in base al valore ISEE Università, al Corso di laurea di iscrizione e alla posizione (in corso/fuori corso da un anno oppure fuori corso da più di un anno).

E' stabilita una no tax area per gli studenti in corso e fuori corso da un anno con ISEE Università fino a 30.000 €.

Sono inoltre previsti:

  • Esoneri per meritoreddito, condizioni di disabilità o per altri specifici requisiti;
  • Agevolazioni per gli studenti con elevati requisiti di merito;
  • Importi diversificati in base al Paese di provenienza per gli studenti internazionali con reddito e patrimonio all'estero.
Agevolazioni

L’Ateneo fornisce inoltre:

  • servizi e agevolazioni economiche per il diritto allo studio (borse di studio, alloggi e ristorazione a prezzi agevolati, integrazioni al reddito)
  • possibilità di iscrizione a tempo parziale
  • premi di studio